Napoli-James: ci vuole tempo, ma si farà. Raiola al lavoro per Insigne

di MIDA

Dal club filtra ottimismo per l’acquisto del calciatore, ma i tempi non sono brevi. Il punto sul capitano…

Avanti con ottimismo, ma con i tempi necessari. Oggetto: James Rodriguez. Il Napoli fa filtrare la sua posizione sull’acquisto del colombiano. In Spagna, nelle ultime ore, danno l’affare per imminente: addirittura si parla di firma a ore. Dal club azzurro, invece, segnali di frenata, ma solo sulla tempistica.

Non è questione di ore, forse serviranno ancora giorni, una decina, per portare materialmente James in ritiro da Ancelotti. Un problema sul “quando”, mentre sul “come” le distanze con il Real Madrid sembrano ormai ridotte. Su questo non ci piove.

Il Real lo esclude dal ritiro, è il segnale

Il segnale vero lo manda, ed è ulteriore indizio, pesante, il Real Madrid. James Rodríguez non è tra i convocati per il ritiro. Non che sia una sorpresa, ma è la riprova che “Zidane” non vede il calciatore; idem la dirigenza blanca, che si è sensibilmente avvicinata all’offerta del Napoli.

Da Valdebebas chiedono 42 milioni di euro e un trasferimento a titolo definitivo. Il Napoli vuole il prestito oneroso con diritto o obbligo di riscatto (intorno ai 27 milioni di euro), mettendo subito sul tavolo 10 milioni cash.
Tra i club è questione di dettagli, o poco più.

Per il contratto di James ci vorrà più tempo sia perché in ballo ci sono cifre pesanti (circa 6,5 milioni all’anno), sia per la particolare natura dei contratti del Napoli con De Laurentiis, sempre orientato a gestire i diritti di immagine. Con James ci dovrebbe essere una parziale deroga.

Raiola, Insigne e Lozano

Ansa / James Rodriguez

Fari anche su Lorenzo Insigne. Qualcosa, in un modo o nell’altro, si muoverà. I (nuovi) buoni rapporti tra Adl e Raiola, vedi trasferimento in azzurro di Manolas, aprono alle trattative. Due ipotesi sul banco:

  • Insigne rinnova il contratto e la sua posizione di centralità nel progetto azzurro;
  • Insigne va via, ma il Napoli vuole una cifra consistente, circa 80 milioni di euro; e Raiola è tenuto a portare offerte entro la metà di luglio in modo tale da consentire al club di trovare l’alternativa sul mercato. In questa ultima ipotesi sarebbe Lozano del Psv (valutato 40 milioni di euro) uno dei profili inseguiti dagli azzurri.

In uscita c’è, intanto, Rog. Fiorentina e Genoa sul croato. Il Napoli non svende: chi vuole Rog deve tirare fuori 20 milioni di euro.

Foto di copertina / Ansa

Leggi anche: