Buffon, visite e autografi. Contratto di un anno

Dopo un anno di Psg, il portiere torna in bianconero. I tifosi: “Sei uno di noi”

Gigi Buffon è arrivato di buon’ora al J Medical per avviare il suo nuovo percorso in bianconero. Ad attendere il portiere della Juventus una settantina di tifosi. Prima di entrare nella struttura per sottoporsi alle visite di rito, il portiere si è concesso per foto e autografi. In sottofondo il coro: «Gigi uno di noi».

Buffon firmerà un contratto annuale e sarà il secondo di Wojciech Szczęsny. Poi futuro da dirigente.

Le prime dichiarazioni di Buffon: «È un nuovo inizio»

Visualizza questo post su Instagram

🇮🇹 Ho deciso di tornare. Perché quando la tua famiglia chiama non si può non rispondere “presente”. Inizia un nuovo sentiero del mio lungo viaggio. Torno nel luogo che da sempre amo definire “casa” e lo faccio con immutato coraggio, sconfinato affetto e incredibile determinazione. È un nuovo inizio. Per certi aspetti diverso da ciò che è stato, ma ricco delle stesse emozioni e della stessa gioia. Torno a Torino perché so di poter essere utile. Torno perché l’invito di una Signora non si può rifiutare. Torno perché questa è casa mia! #finoallafine @juventus 🇬🇧 I’ve decided to come back. When family calls, the only possible answer is “I’m here”. It’s the beginning of a new stage of my long journey. I’m getting back to the place I’m proud to call “home”, and I’m doing it with unchanged spirit, endless love and absolute determination. This is a fresh start. Somehow different from the past, and yet filled with the same emotions and joy. I come back to Turin because I know I can play my part. I come back because you can’t turn down an invitation from a Lady. I come back because this is my home!

Un post condiviso da Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon) in data:

Foto di copertina / Ansa

Leggi anche: