L’audio tra leghisti e russi sui fondi da Mosca, la reazione di Di Maio che punzecchia Salvini – Il video

La reazione del Movimento 5 Stelle affidata a un post su Facebook

La reazione del Movimento 5 Stelle arriva nel tardo pomeriggio, quando l’audio diffuso da Buzzfeed sui presunti rapporti tra imprenditori russi e il partito di Matteo Salvini é in rete ormai da ore. Solo dopo che il segretario della Lega e Gianluca Savoini hanno smentito la notizia, viene pubblicato un post sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle.

«Leggiamo di presunti finanziamenti provenienti dalla Russia e indirizzati alla Lega. Leggiamo di possibili querele e tutti ci chiamano per sapere la nostra posizione. La nostra posizione è semplice e l’abbiamo sempre ribadita: al Movimento 5 Stelle non gliene frega nulla dei petrolieri e men che meno degli speculatori».

Il MoVimento 5 Stelle fa l'interesse degli italiani, non di altri Paesi!In queste ore leggiamo di presunti…

Posted by MoVimento 5 Stelle on Wednesday, July 10, 2019

Poco dopo il capo politico M5S Luigi Di Maio ribadisce il concetto: «Cosa ne penso di questa storia? Ma va, sto lavorando, sicuramente meglio Putin che i petrolieri…». E dopo la battuta aggiunge: «Noi ci auto-finanziamo. Abbiamo sempre ricevuto risorse solo dalle donazioni volontarie, ce le siamo fatte bastare e questo mi rende orgoglioso».

Leggi anche: