La sopravvivenza delle città è nelle mani dei giovani: Axa lancia la campagna «Know you can»

di OPEN

Un concerto gratuito in Piazza Gae Aulenti per lanciare il progetto di riforestazione urbana ForestaMi

Un albero per ogni abitante di Milano entro il 2030. È questo l’ambizioso progetto dell’archistar Stefano Boeri che con il suo visionario progetto ForestaMi, realizzato in collaborazione con Axa e il Comune di Milano, mira alla piantumazione di tre milioni di alberi – uno per ogni persona che risiede nella città meneghina – entro il 2030. 

La forestazione urbana, attraverso l’incremento delle alberature, permetterebbe di combattere le sempre più difficili sfide legate al riscaldamento globale e al cambiamento climatico, riducendo gli inquinanti e la quantità di gas serra immessi quotidianamente nell’aria. 

La campagna di Axa Know you can

E chi, se non i giovani d’oggi, dovrebbe attivamente prendere parte alla creazione della città del futuro? Quella di Axa, con la campagna Know you can, è una chiamata collettiva aperta a tutte e tutti i giovani di talento di oggi, ai futuri cittadini delle metropoli di domani, che ha l’obiettivo di risvegliare la coscienza del valore e del talento del singolo nei confronti della collettività. 

Know you can è la brand promise di Axa, un messaggio che incoraggia i giovani a credere nelle proprie capacità e nel proprio talento per realizzare i propri sogni e costruire il proprio futuro. Ma non è tutto: Know you can è anche una sfida da affrontare collettivamente, perché oggi più che mai, il singolo ha bisogno di dare il proprio contributo alle sfide dell’oggi e del domani. 

Know you can: il concerto in Piazza Gae Aulenti

Know you can è anche il titolo del concerto – evento che si terrà il 17 luglio a Milano, in Piazza Gae Aulenti, a Porta Nuova, nel quartier generale di Axa, l’Axa District: un modello d’eccellenza architettonica urbana, che coniuga sostenibilità ambientale e funzionalità strutturale. 

Sul palco si esibiranno le prime tre giovani classificate del Talent The Voice (Brenda Carolina Lawrence, Myriam Ayba e la vincitrice Carmen Pierri) oltre ad un giovane talento che, grazie ad un contest interno organizzato proprio da Axa su Instagram #AXAforTalent, ha visto i propri sogni diventare realtà, facendo decollare la propria carriera di artista. 

Sul palco, si avvicenderanno anche Patrick Cohen, Ceo del gruppo AXA Italia e il sindaco di Milano Giuseppe Sala, nonché dall’architetto e professore del Politecnico Stefano Boeri, ideatore del progetto ForestaMi. La serata verrà condotta da Rossella Brescia.

L’impegno di Axa per l’ambiente

Axa è da anni attiva sul territorio di Milano per sostenere un modello di città del futuro che sappia coniugare innovazione, sostenibilità e inclusione, come dimostrato con il sostegno alle eccellenze della città, con più di 3milioni di euro investiti nei progetti di ricerca scientifica della Bocconi, del Politecnico e del San Raffaele, promuovendo anche l’inclusione sociale delle realtà più in difficoltà sul territorio con azioni concrete, come l’apertura del primo centro di WeWorld Onlus al quartiere Giambellino di Milano per le  donne vittime di violenza. 

Axa, inoltre, si è fatta anche promotrice di investimenti nell’ecosistema imprenditoriale milanese, nelle startup, così come di incubatori della città (Impact Hub Milano, Fintech District, Luiss Hub Milano). Per Axa migliorare l’ambiente significa migliorare la salute e il benessere delle persone, quella dei giovani in primo luogo, e risponde pienamente alla missione che la compagnia si è data, quella di diventare un vero partner per la via delle persone.

Leggi anche: