Zaia: «Il 2019 è l’anno dell’autonomia. Se non si fa, cade il governo»

«Ad oggi 11 regioni hanno chiesto l’autonomia, vorrei ricordarlo a Di Maio e ai 5 Stelle», dice il governatore del Veneto a Open

Ai numerosi esponenti del Movimento 5 Stelle che dicono di non avere avuto il testo definitivo sull’autonomia differenziata, risponde il governatore del Veneto Luca Zaia: «Il testo della regione Veneto è stato consegnato a ottobre 2018, chiedetelo al ministro Stefani».

Dal consiglio dei ministri del 14 febbraio 2019 (in cui era stato illustrato il contenuto delle pre-intese di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna), il governo Conte è alla ricerca di un accordo politico tra Lega e 5 Stelle su questo tema, che è stato inserito nel contratto di governo.

«Ho sempre detto che il 2019 è l’anno dell’autonomia – ha spiegato Zaia al termine dell’audizione nella commissione Trasporti della Camera – Il Governo ci deve dire qual è la loro contro-proposta rispetto al testo che abbiamo presentato. Ad oggi 11 regioni hanno chiesto l’autonomia, vorrei ricordarlo a Di Maio e ai 5 Stelle».

Leggi anche: