Salvini risponde a Roger Waters e cita una canzone dei Pink Floyd

«Grazie a Dio Matteo Salvini se n’è andato», aveva detto il fondatore dei Pink Floyd

«Hey, teachers, leave them kids alone!». Matteo Salvini replica così, con un verso della celebre canzone Another Brick In The Wall dei Pink Floyd al fondatore del gruppo britannico.

Roger Waters si è detto soddisfatto per il cambio di colore del governo italiano. «Grazie a Dio Matteo Salvini se n’è andato», ha detto il bassista durante il Festival del Cinema di Venezia senza giri di parole.

Oggi, a un giorno di distanza, è arrivata la replica del leader del Carroccio. «Caro Roger, io adoro la tua musica! Non ti sto simpatico? Amen. Sappi che comunque nessuno ti impedisce di ospitare, a tue spese, migliaia di immigrati. Noi italiani abbiamo già accolto e pagato abbastanza», ha scritto Salvini su Facebook prima di concludere il post con il ritornello della canzone. «Hey, maestro, lascia stare i ragazzi», insomma.

Leggi anche: