«Ucciso Hamza bin Laden, figlio di Osama», l’annuncio della Casa Bianca dopo un raid tra Afghanistan e Pakistan

La Casa Bianca ha comunicato che Hamza Bin Laden, «membro di alto rango di al-Qaeda e figlio di Osama Bin Laden», è stato ucciso durante un’operazione anti-terrorismo americana al confine tra Afghanistan e Pakistan.

La morte del 30enne, figlio del fondatore di al-Qaeda, non solo «priva l’organizzazione terroristica di una importante leadership e della simbolica connessione a suo padre, ma mina importanti attività operative del gruppo».

Secondo gli esperti americani, Hamza bin Laden: «era responsabile per aver pianificato e gestito vari gruppi terroristici». Già lo scorso luglio era trapelata la notizia della morte di Hamza bin Laden, ma la Casa Bianca non aveva mai confermato ufficialmente.

Leggi anche: