Scontro tv tra i due Matteo, Salvini accetta la sfida di Renzi. L’ex premier: «Sarà divertente»

Habemus diem: a metà ottobre il leader della Lega e il fondatore di Italia Viva si incontreranno negli studi di Porta a Porta

«Ok». Matteo Salvini aveva accettato subito il confrontoproposto in diretta tv da Matteo Renzi. Ora la data è ufficiale: tra il 15 e il 17 ottobre, su Rai1, Renzi e il leader della Lega si incontreranno per un dibattito a Porta a Porta. «Finalmente ci confronteremo con l’omonino. Sarà divertente», ha scritto Renzi nella Enews.

Durante la puntata della trasmissione di Bruno Vespa, Renzi aveva dato vita a un spiarietto mandando un messaggio a Salvini per proporgli uno “scontro in diretta” negli studi di Rai1. «Mi faccia fare un confronto con lui, che ha tempo libero ora – aveva chiesto il fondatore di Italia Viva – Ultimamente è un po’ scappato».

Nelle ultime ore Salvini ha fatto più volte riferimento all’uscita di Renzi dal Pd. In una diretta Facebook diceva: «Da Renzi non aspetto pudore e dignità e onore. Sciascia come li definiva? Uomini, ominicchi, quaquaraqua, lascio a voi».

«Ditemi se è normale uno che ha votato la fiducia a un governo abusivo e il giorno dopo il giuramento dei sottosegretari fa la scissione. Renzi è riuscito a fregare Conte, Zingaretti e Di Maio. Pensavano di star tranquilli sulle loro poltrone e già volano gli schiaffoni». Vedremo se Renzi riuscirà a meritarsi l’appellativo di anti-Salvini nel dissing del prossimo mese.

Leggi anche: