Gender fluid, arrivano le bambole senza genere

La nuova collezione di Mattel comprende sei tipi di bambole, dalle diverse tonalità della pelle. Non hanno seno, spalle larghe e il look lo decidi tu

Capelli lunghi, corti, rasati. Gonne, pantaloncini, tutù, pantaloni lunghi. Femmina o maschio? Nessun genere. Sono le nuove bambole di Mattel che ha lanciato la prima linea “gender fluid“.


La collezione si chiama Creatable World – la stessa famiglia di Barbie – è in vendita da oggi, 25 settembre, e comprende sei bambole dalle diverse tonalità della pelle. Al fianco di Mattel ha lavorato al progetto un team di medici e genitori.

Le nuove bambole non hanno seno, hanno spalle larghe e incluso nel pacchetto c’è un kit di accessori: saranno i bambini a personalizzare la bambola a loro piacimento. Dunque nessun genere fisso, piena libertà, possibilità di cambiare e di sperimentare, di scegliere pettinatura, abbigliamento, “personalità”.

«I giocattoli sono il riflesso della cultura e dal momento che il mondo continua a celebrare l’impatto positivo dell’inclusività, abbiamo sentito che era arrivato il momento di creare una linea di bambole libera da ogni etichetta», ha detto Kim Culmone, vicepresidente di Mattel Fashion Doll Design. La bambola è in vendita anche su Amazon e costa intorno ai 40 euro.

Leggi anche: