Finlandia, armato di spada uccide una donna in una scuola: 10 feriti, due sono gravi

L’aggressore avrebbe estratto l’arma e cominciato a colpire all’impazzata chiunque gli passasse vicino

È di un morto e dieci feriti il bilancio in una scuola all’interno di un centro commerciale a Kuopio, in Finlandia, dove uno studente ha fatto irruzione brandendo una spada e aggredendo gli studenti dell’istituto tecnico. Due persone sarebbero feriti in modo grave.

Secondo la polizia, l’obiettivo dell’aggressore era una giovane donna, che risulta finora essere l’unica vittima. I testimoni hanno raccontato che l’uomo è entrato in classe, ha tirato fuori la spada da una borsa e ha iniziato a colpire più persone possibile. «Ha colpito una ragazza al collo con la spada e l’ha trafitta allo stomaco», ha riportato un testimone oculare al quotidiano Keskisuomalainen.

L’aggressore avrebbe inoltre detonato «una sorta di piccole bombe incendiarie». Un’altra testimone oculare, Roosa Kokkonen, che lavora in un garage di fronte alla scuola, ha raccontato a Mtv di aver visto un’insegnante uscire di corsa dall’istituto con la mano che grondava sangue. «Mentre la stavo aiutando, ho iniziato a udire grida d’aiuto. Gli studenti stavano scappando via per rifugiarsi nel mio garage», ha aggiunto.

L’identità e il movente dell’aggressore non sono ancora noti. Con un totale di 73 omicidi nel 2017, la Finlandia è considerata una nazione relativamente sicura ma tra la popolazione le armi da fuoco sono molto diffuse. Il 23 settembre 2008, nell’Università di Kauhajoki, un altro studente ventiduenne uccise dieci persone con una pistola semiautomatica prima di uccidersi con la stessa arma.

Il primo ministro finlandese Antti Rinne ha voluto esprimere le sue condoglianze su Twitter, assicurando i cittadini di aver discusso dell’accaduto con il Direttore Generale della Polizia.

Il sito dell’istituto tecnico Savo Vocational College riporta che «è accaduto un serio incidente nello ufficio Hermann in Kuopio. Le autorità e Savo Vocational College informeranno il pubblico quando ci saranno ulteriori informazioni».

Una giornalista, Laura Halminen, ha condiviso un video su Twitter che sarebbe stato girato all’interno del centro commerciale durante l’aggressione. L’identità dell’autore del video non è ancora stata confermata.

Foto: wikicommons

Leggi anche: