Conte: «Reddito di cittadinanza ha impatto nullo sul mercato del lavoro? Serve più tempo» – Video

La bocciatura della misura arriva dall’osservatorio Svimez sull’economia e la società del Mezzogiorno

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha partecipato alla presentazione del rapporto Svimez 2019 sull’economia e la società del Mezzogiorno. Ma proprio dall’osservatorio (di cui fino a poco tempo faceva parte anche il neo-ministro Giuseppe Provenzano) è arrivata la bocciatura del reddito di cittadinanza, la misura simbolo del Movimento 5 Stelle: «Sul piano occupazionale, il reddito di cittadinanza ha avuto un impatto nullo. Invece di richiamare persone in cerca di occupazione, le sta allontanando dal mercato del lavoro».

Una critica a cui il presidente Conte ha risposto così: «Il reddito di cittadinanza non va valutato in un periodo così breve. Sicuramente va implementata la fase attuativa, soprattutto sulla formazione e l’occupazione». L’erogazione dei primi fondi era partita ad aprile mentre a giugno c’era stata la selezione dei navigator. Da settembre è partita quella che il governo considera ‘la fase 2’, cioè la sottoscrizione del patto per il lavoro che prevede l’accettazione di almeno una delle tre offerte di lavoro proposte. Qualora ci fossero.

Leggi anche: