L’ultimatum di Berlusconi: «Carfagna? Decida se restare o andare via da Forza Italia»

«Se Renzi dichiarasse di non voler sostenere più il governo di sinistra ma di avere altre ambizioni, Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione», aveva detto in giornata la vicepresidente della Camera

«La cena di ieri non è servita, Mara Carfagna decida se restare o andare via…». Le parole di Silvio Berlusconi – secondo quanto riporta l’Ansa citando più fonti azzurre – fatte trapelare in serata in risposta alle quelle della vicepresidente della Camera ed esponente di Forza Italia hanno ormai il sapore di un ultimatum.

«Se Renzi dichiarasse di non voler sostenere più il governo di sinistra ma di avere altre ambizioni, Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione», aveva detto in giornata Mara Carfagna, da tempo critica nei confronti delle evoluzioni del centrodestra e del posizionamento del suo stesso partito. Aprendo, di fatto – pur se con la definizione di “suggestione” – all’ipotesi di un progetto che possa mettere insieme frange di malcontento all’interno di Forza Italia e la nuova avventura di Matteo Renzi, Italia Viva, nata dopo la scissione dal Pd.

«Oggi io e Renzi siamo in due metà campo diverse. Non so cosa accadrà nei prossimi giorni, ma molti dopo 25 anni non si sentono a proprio agio in Forza Italia, oggi si sentono a casa d’altri», è il ragionamento di Carfagna. Un appello, scrive ancora l’Ansa, che la deputata avrebbe rinnovato ieri sera durante una cena con l’ex Cav, occasione in cui è tornata a esprimere la sua contrarietà alla «sudditanza psicologica» nei confronti della Lega, emersa anche in occasione del voto sulla Commissione Segre: «un errore» che mette in ombra «i valori della rivoluzione liberale lanciata da Silvio Berlusconi nel ’94».

«Il mio campo politico è e resterà il centrodestra», ha poi specificato su Twitter la vicepresidente della Camera. «Tra il mio percorso e quello di Matteo Renzi non possono esserci sovrapposizioni, lui è nell’altra metà campo e sostiene un governo di sinistra».

In copertina il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, e Mara Carfagna in un’immagine del 2014. ANSA/Claudio Peri

Leggi anche: