Coronavirus, terzo caso nel Regno Unito: contagio avvenuto all’estero

Crescono a 19 i casi di contagio per coronavirus in Europa

Terzo caso di Coronavirus nel Regno Unito. Lo riferisce oggi il ministero della Sanità, precisando che una persona è stata testata positiva nelle ultime ore. Come nei precedenti due casi confermati, riguardanti due cittadini cinesi giunti nel Regno da pochi giorni, anche questo contagio non risulta essere avvenuto all’interno del Paese. Salgono così a 19 i casi confermati in Europa.


Oltre ai due già riscontrati nel Regno Unito e i la coppia di turisti cinesi ricoverati in Italia allo Spallanzani, sono stati registrati sette casi in Germania, sei in Francia, uno rispettivamente in Spagna, Finlandia e Svezia. Secondo l’ultimo aggiornamento delle autorità cinesi, le vittime del coronavirus sono 565, quasi tutte nella provincia dello Hubei, dove è scoppiato il primo focolaio. I contagi hanno superato quota 28 mila.

Leggi anche: