Coronavirus, nuovi contagi sotto quota mille (+802): non succedeva da inizio marzo. Vittime in calo

Complessivamente, i casi totali di persone colpite da Covid-19 dall’inizio del monitoraggio dell’epidemia sono arrivati a quota 219.070 (ieri era di 217.185)

Il bollettino del 10 maggio

165 nuove vittime da Coronavirus: ieri erano 243, il giorno prima 275 e tre giorni fa addirittura 369 (più del doppio rispetto ad oggi 10 maggio). Questi i dati, resi noti dalla Protezione civile, che dunque ci restituiscono un quadro più rassicurante nonostante il totale delle vittime in Italia sia salito a 30.560. Si evidenzia, inoltre, un’importante riduzione del numero dei contagiati.


Continua a diminuire, intanto, il numero degli “attualmente positivi” al virus. La serie con il segno meno davanti è cominciata nove giorni fa, quando si è registrato un calo di –3.106 malati di Covid-19. A seguire: otto giorni fa il decremento è stato di –608 pazienti, sette giorni fa di –239, sei giorni fa di –525, cinque giorni fa di –199, quattro giorni fa di –1.513, tre di -6.939, due di -1904, ieri –1.663 e oggi di -1.518 in 24 ore. Cifra che porta al ribasso il totale degli attualmente positivi al virus fino a 83.324 (ieri erano in totale 84.842).

Complessivamente, i casi totali di persone colpite da Covid-19 dall’inizio del monitoraggio dell’epidemia sono arrivati a quota 219.070 (ieri era di 217.185), con un incremento di +802 in un giorno (in aumento rispetto a ieri quando la variazione era stata di +1.327 in un giorno). Quanto ai tamponi, ne sono stati effettuati 51.678 in 24 ore (ieri il dato era di 63.775, due giorni fa di 70.359 tamponi effettuati), il totale dei test è dunque arrivato a quota 2.565.912, per un totale di casi testati di 1.676.460 (ieri erano 1.608.985).

Ancora buono il dato relativo alle guarigioni. Nelle ultime 24 ore sono guariti 2.155 pazienti (ieri erano 2.747), per un totale di 105.186. Si conferma il calo dei ricoveri: i pazienti in strutture ospedaliere sono al momento 13.618 (ieri erano 13.834), di cui 1.027 in terapia intensiva (dato stabile rispetto a ieri, quando erano 1.034). In calo le persone in isolamento domiciliare: in tutta Italia in questo momento sono 68.679 (ieri erano 69.974).

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi Regione per Regione

In base ai dati ufficiali della Protezione civile, il numero di persone al momento positive al SARS-CoV-2 è così distribuito di regione in regione:

I casi (totali) provincia per provincia

Grafiche di Vincenzo Monaco per Open

Leggi anche: