Riparte la Serie A, Torino-Parma 1-1. N’Koulou si inginocchia per George Floyd dopo il gol

Prima della partita un minuto di silenzio per le vittime del Coronavirus

Dopo 100 giorni, riparte la Serie A, la Torino-Parma è terminata con un pareggio: 1-1. La prima partita dal 9 marzo. Prima del match i calciatori hanno rispettato un minuto di silenzio per le vittime del Coronavirus, seguito da un applauso per i sanitari in prima linea durante l’emergenza. Poi il giocatore del Torino N’Koulou si è inginocchiato per ricordare George Floyd, il 46enne afroamericano morto a Minneapolis dopo essere stato fermato in modo violento dalla polizia.

N’Koulou si è inginocchiato dopo il gol davanti a Belotti. La partita infatti ha visto nel primo tempo il Torino in vantaggio. Poi il pareggio al 31′ grazie a un gol di Kucka per il Parma. Non è la prima volta che nel mondo del calcio i giocatori si inginocchiano per esprimere la loro vicinanza al movimento Black Lives Matter. In Italia diversi giocatori dell’Inter e della Juventus avevano pubblicato post con foto o video completamente neri a sostegno delle proteste scoppiate in Usa dopo la morte di Floyd.

Leggi anche: