Coronavirus, frena la risalita dei contagi: +188. Sono 7 le vittime nelle ultime 24 ore – Il bollettino della Protezione civile

Il numero di guarigioni sale a 194.579, 306 in più rispetto a ieri. E aumentano le persone in terapia intensiva: 67 oggi, 65 ieri

Il bollettino dell’11 luglio

Frena la risalita dei contagi di Coronavirus in Italia: dopo aver registrato una crescita che aveva destato preoccupazione negli ultimi giorni, oggi il numero di nuovi casi è di 188 nelle ultime 24 ore, a fronte del 276 di ieri e dei 229 del giorno prima. La regione più colpita come sempre è la Lombardia, che ha 67 nuovi casi, il 30% del dato nazionale ma meno della metà del dato relativo di ieri, quando erano stati 135. Scendono anche i morti che sono 7 da ieri e che portano il numero totale delle vittime a 34.945.


Le persone in questo momento attualmente positive secondo l’ultimo bollettino diffuso dal ministero della Salute sono in totale 13.303, 125 in meno rispetto a ieri. Il numero dei nuovi test effettuati è in linea con quello di ieri: 45.931 a fronte dei 47.953 di 24 ore fa. Il numero totale di tamponi effettuato in Italia dall’inizio del monitoraggio della pandemia è di 5.900.552 che corrispondono a 3.545.826 casi analizzati.

Il numero di guarigioni sale a 194.579, 306 in più rispetto a ieri. Salgono, di due unità, le persone in terapia intensiva: 67 oggi, 65 ieri. Ci sono ancora 826 persone ricoverate – a fronte delle 844 di ieri e le 871 di due giorni fa. Scendono – dopo che il dato era rimasto invariato per due giorni – le persone in isolamento domiciliare: 12.410, 109 in meno rispetto a ieri.

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

I numeri delle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: