Caso Open Arms, il renziano Faraone lancia il siluro: «A sbagliare non fu solo Salvini, ma tutto il governo» – Video

Si fa sempre meno chiara la posizione di Italia Viva al Senato, chiamato oggi a esprimersi sull’autorizzazione a procedere contro il leader della Lega sul caso della nave della Ong

«Dalle carte abbiamo visto e approfondito che c’è una responsabilità oggettiva, secondo noi, dell’intero governo». A dirlo è il capogruppo al Senato di Italia Viva Davide Faraone. Ospite di Agorà il senatore dice di non credere «che allora il comportamento esclusivamente sbagliato fosse soltanto quello di Salvini. Allora quel comportamento sbagliato era di un governo». Parole che arrivano a pochi minuti dall’intervento di Matteo Renzi sul voto di oggi al Senato.

«Non vedo problemi sulla maggioranza assoluta in Senato». Così il leader di Italia Viva Matteo Renzi aveva chiarito sulle intenzioni di voto a Palazzo Madama sul caso Open Arms. Il Senato deciderà oggi l’autorizzazione a procedere su Matteo Salvini dopo il caso Gregoretti. Ma, un si di Italia Viva non sembra più cosi scontato.

A essere a rischio dunque a pochi minuti dall’inizio della votazione è la maggioranza assoluta, i 160 voti necessari al Senato per processare il segretario della Lega, come richiesto dal Tribunale dei ministri di Palermo che lo accusa di sequestro di persona. La maggioranza sembra pendere contro Salvini, ma le intenzioni di voto di Italia Viva – ancora poco chiare – potrebbe spostare l’ago della bilancia.

Leggi anche: