«Franca Valeri non voleva andarsene. Non immaginava il mondo senza di lei». Il ricordo di Pino Strabioli – l’intervista

Parla il regista Pino Strabioli, grande amico dell’attrice deceduta oggi a 100 anni: «Mi mancheranno le nostre cene al lago, le nostre chiacchierate»

«Era eccezionale, unica, fuori dall’ordinario. Mi mancherà non poterla più andare a trovare a casa». A parlare a Open è Pino Strabioli, regista teatrale, attore e conduttore, amico storico di Franca Valeri, l’attrice milanese morta questa mattina alle 7.40 nella sua casa di Roma. Il 31 luglio aveva compiuto 100 anni.

«”Mi stanno aspettando i miei amici Luchino Visconti e Vittorio De Sica. Si staranno chiedendo: ma quando arriva questa?”. Franca parlava così della morte, sempre con ironia. In realtà non aveva voglia di lasciare questa terra, tanto era appassionata della vita. Non immaginava il mondo senza di lei. Ora che non c’è più mi mancheranno le nostre cene al lago dopo gli spettacoli, le nostre chiacchierate».

Foto gentilmente concessa da Pino Strabioli | Il regista con Franca Valeri

«Dopo la fine del lockdown ci siamo rivisti, non immaginavo che andasse via così presto. Era magnifica come sempre. Non è mai stata egocentrica, ha sempre odiato le celebrazioni: preferiva una cena al lago o stare qualche ora con la nipotina, la figlia di Stefania. Ha affrontato la vecchiaia con ottimismo, capacità, lucidità e intelligenza» ci racconta Strabioli.

Conoscerla è stato «un dono, una fortuna», lei che «sapeva arrivare a tutti» e che amava il teatro, soprattutto quelli di periferia, quelli più piccoli. Franca Valeri è stata anche protagonista dello speciale di Rai 1 Essere Franca con la voce narrante proprio di Pino Strabioli. Nessuna intervista in quello speciale «per rispettare questa fase della vita, che poi è stata anche l’ultima».

I funerali, in forma privata

La camera ardente sarà allestita domani al teatro Argentina di Roma, dalle 17 alle 21. I funerali si svolgeranno in forma strettamente privata. «A chiunque voglia fare un omaggio con dei fiori, chiediamo una donazione al rifugio per cani abbandonati Franca Valeri Onlus al quale teneva tantissimo» ha dichiarato la figlia Stefania Bonfadelli

Foto in copertina gentilmente concessa da Pino Strabioli

Leggi anche: