Coronavirus, netto incremento dei nuovi positivi: +2.548, mai così tanti da cinque mesi. Crescono ancora le terapie intensive: +11 – Il bollettino della Protezione civile

Il dato relativo alle nuove infezioni è il più alto degli ultimi cinque mesi. Impennata dei contagi in Veneto (445), Campania (390) e Lombardia (324)

Il bollettino del 1° ottobre

Quarto giorno consecutivo di incremento dei nuovi casi di Coronavirus in Italia: segnalati 2.548 nuovi contagi. Ieri erano 1.851, due giorni fa 1.648, tre giorni fa 1.494. I casi totali nel Paese, da quando è iniziato il monitoraggio, raggiungono la cifra di 317.409. I dati arrivano a fronte di un incremento record nel numero di tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore: secondo il bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute, sono 118.236 i test analizzati. Ieri erano 105.564. Il computo totale dei tamponi è aggiornato così a 11.452.158.


A causa della Covid-19, oggi, sono morte 24 persone. I decessi, ieri, erano 19, due giorni fa 24. Il totale delle vittime della pandemia in Italia ammonta a 35.918, mentre le persone che sono riuscite a superare la malattia, al momento, sono 228.844. Le persone attualmente positive sono 52.647, ieri erano 51.263. Per quanto riguarda le ospedalizzazioni, oggi risultano ricoverati 3.097 pazienti (ieri erano 3.047), le terapie intensive sono salite a 291, ieri erano 280. Le regioni più colpite, oggi, risultano essere Veneto (445), Campania (390) e Lombardia (324).

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: