Coronavirus, la Procura apre un fascicolo sui sette calciatori della Juventus che hanno violato l’isolamento fiduciario. E intanto spuntano nuovi casi nell’Inter

Non ci sono indagati né ipotesi di reato. I sette avevano lasciato il ritiro al “J Hotel” per andare a casa o raggiungere le nazionali all’estero. Ora rischiano una multa

La Procura di Torino ha aperto un fascicolo, senza indagati e ipotesi di reato, sulla vicenda dei sette calciatori della Juventus che hanno violato l’isolamento fiduciario sabato scorso, dopo che erano stati trovati positivi al Covid due membri dello staff bianconero. I sette giocatori in questione erano in attesa del secondo tampone. Il fascicolo è stato aperto dopo la segnalazione dell’Asl, avvisata dalla stessa Juve del comportamento di Rodrigo Bentancur, Juan Cuadrado, Danilo, Paulo Dybala, Cristiano Ronaldo, Gianluigi Buffon e Merih Demiral, i quali avevano lasciato il ritiro al “J Hotel” per andare a casa o raggiungere le nazionali all’estero. I giocatori rischiano una multa – per un massimo di massimo di mille euro – per la violazione. Infatti il fascicolo, visto che si tratta di un illecito amministrativo, è competenza della Prefettura.


Il via libera dell’Asl

L’isolamento al “J Hotel” è terminato ieri sera, dopo che l’Asl ha rilasciato il nullaosta, in seguito ai controlli previsti dal protocollo. I giocatori hanno l’obbligo di continuare l’isolamento presso la propria abitazione, ma possono recarsi al centro d’allenamento per le normali attività. I calciatori convocati nelle Nazionali sono stati invece autorizzati a raggiungere le rispettive squadre poiché le cautele correlate alla condizione di isolamento fiduciario possono proseguire sotto la supervisione degli staff sanitari delle rispettive Federazioni.

Casi positivi anche nell’Inter

Intanto spuntano nuovi casi di contagio anche tra i neroazzurri. Dopo Bastoni e Skriniar, spuntano altri nomi. Dopo i test effettuati nella giornata di ieri ad Appiano Gentile, quelli di Radja Nainggolan e Roberto Gagliardini. hanno dato esito positivo al Covid-19. Sono quindi quattro i positivi all’interno dell’Inter.

Leggi anche: