Coronavirus in Lombardia, crescono ancora i positivi: +2.419 in 24 ore. Salgono i ricoveri (+108) ma diminuiscono le terapie intensive

Intanto il governatore Fontana tranquillizza tutti sulla prossima ordinanza, attesa tra oggi e domani: «Le nuove misure non saranno drammatiche»

Il bollettino del 16 ottobre

I dati di oggi venerdì 16 ottobre 2020

Continuano a salire i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia. Oggi sono +2.419 di cui 191 debolmente positivi e 21 a seguito di test sierologici mentre ieri +2.067 per un totale di 121.130 contagiati. I decessi di oggi sono +7 mentre ieri +26 per un totale di 17.044 vittime dall’inizio della pandemia. I ricoveri ordinari sono 834 (+108 rispetto a ieri quando erano 726) mentre in terapia intensiva si trovano ancora 71 persone (-1 rispetto al 15 ottobre quando erano 72). Gli attualmente positivi sono in tutto 19.128 mentre i dimessi e i guariti 84.958 (+334). Il numero di tamponi eseguiti nell’ultima giornata sono +30.587 contro i +32.507 di ieri per un totale di 2.442.250 tamponi dall’inizio del monitoraggio. A Milano si segnalano +1.319 casi (ieri +1.053) di cui +604 in città (ieri +515).


Fontana: «Le nuove misure non saranno drammatiche»

Al momento il governatore della Lombardia Attilio Fontana, nonostante il balzo dei casi soprattutto a Milano, si dice tranquillo: «Le nuove misure non saranno drammatiche», ha detto parlando della prossima ordinanza, attesa tra questa sera e domani. Proposto il divieto di consumo di bevande sul suolo pubblico «dopo una certa ora», che non è stata ancora decisa. Si attendono, infatti, le valutazioni del Comitato tecnico scientifico che si riunirà oggi. A Milano forse chiusura dei bar alle 18 e dei ristoranti alle 21 o 22.

Altre misure riguarderanno lo smart working (che sarà incentivato a Milano), il trasporto locale e la scuola. La proposta è quella di procedere con la didattica a distanza parziale per le scuole superiori – frequenza a turni per tre settimane – e per le università (escluse le matricole) così da ridurre le presenze sui mezzi pubblici. Infine verrà proposta la sospensione di tutte le attività sportive di contatto, anche per la categoria dilettanti.

Le province

Ecco i casi di Coronavirus suddivisi per provincia:

  • Milano (+1.319) di cui Milano città +604
  • Como (+190)
  • Monza e Brianza (+183)
  • Varese (+158)
  • Pavia (+120)
  • Brescia (+105)
  • Lecco (+64)
  • Lodi (+55)
  • Bergamo (+38)
  • Cremona (+32)
  • Mantova (+31)
  • Sondrio (+16)

Foto in copertina: ANSA/PAOLO SALMOIRAGO

Leggi anche: