Coronavirus, in 24 ore superati di nuovo i 30 mila nuovi contagi. 352 decessi – Il bollettino della Protezione Civile

Ci sono 2.292 persone in rianimazione in questo momento in tutta Italia, ieri erano 2.225: +67 in 24 ore. Il totale dei pazienti ricoverati è 22.216

Il bollettino del 4 novembre

Non si arresta l’avanzata di nuovi contagi di Coronavirus in tutta Italia. Oggi 4 novembre superano di nuovo quota 30mila e sono per la precisione 30.550 (ieri erano +28.244). Pesante anche il numero delle vittime: 352 morti da ieri, ieri erano 353 due giorni fa 233 e tre giorni fa 208. Dall’inizio dell’emergenza il totale dei morti arriva a quota 39.764 (ieri 39.412): è quanto sancisce la fotografia scattata oggi dal consueto bollettino di Protezione Civile e ministero della Salute. I casi totali arrivano a quota 790.377. Ci sono 2.292 persone in rianimazione in questo momento in tutta Italia: ieri erano 2.225: +67 in 24 ore. In generale da ieri 1002 in più sono ricoverate nei reparti ordinari in tutto il paese, e il totale degli ospedalizzati sale a quota 22.216. Da ieri risultano guarite 5103 persone.


Il numero di tamponi effettuato nelle ultime 24 ore è di 211.831 (a fronte dei 182.187 di ieri. Il totale dei test effettuati dall’inizio del monitoraggio è di 16.497.767 tamponi, mentre i casi testati risultano essere 10.021.035. Il tasso di positività (il rapporto tra positivi e numero di test effettuati) è oggi di 14,4% (-1,1% in 24 ore). La Regione Campania comunica che «nei dati di ieri, per mero errore materiale, sono stati aggiunti 45 posti di Terapia Intensiva in più». L’Emilia Romagna ha aggiornato i suoi casi togliendone due che «in seguito a verifica» sono stati «giudicati non casi Covis-19».

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi dieci giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: