Coronavirus, i nuovi contagi sfiorano quota 40 mila. Aumentano le terapie intensive: +119 – Il bollettino della Protezione Civile

Le regioni con più contagi sono Lombardia (+11.489), Piemonte (+4.437) e Campania (+4.309)

Il bollettino del 7 novembre

Non arrivano buone notizie dall’ultimo bollettino diffuso dalla Protezione civile e dal ministero della Salute. Oggi i nuovi casi di Coronavirus sono +39.811 contro i +37.809 di ieri, il giorno prima erano stati +34.505. Nelle ultime 24 ore sono state registrate +425 vittime contro +446 di ieri e +445 del giorno prima. Il totale dei decessi, dall’inizio della pandemia, ha raggiunto quota 41.063 mentre i casi totali sono arrivati a 902.490. In terapia intensiva si trovano 2.634 pazienti (+119, ieri 2.515 in tutta Italia), nei reparti ordinari, invece, 25.109 (+1.104, ieri 24.005). In isolamento domiciliare ci sono ancora 504.793 persone, gli attualmente positivi sono 532.536 mentre i dimessi e guariti sono 328.891 (+5.966).


L’incremento di tamponi nelle ultime 24 ore è stato di +231.673 contro i +234.245 di ieri (il giorno prima +219.884) per un totale di 17.183.569 tamponi effettuati dall’inizio del monitoraggio. Le regioni con più contagi sono Lombardia (+11.489), Piemonte (+4.437) e Campania (+4.309). La Regione Emilia Romagna ha fatto sapere che, in seguito a una verifica sui dati comunicati nei giorni passati, è stato eliminato un caso in quanto giudicato “non caso Covid”. La Regione Abruzzo, invece, ha comunicato che, dal totale dei casi positivi, è stato eliminato un caso in quanto duplicato.

I dati di oggi 7 novembre 2020

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Leggi anche: