Germania, a Lipsia migliaia di persone in piazza contro il lockdown: scontri con la polizia – Il video

La manifestazione è stata organizzata dal Querdenker, movimento attivo in cinquanta città

Anche i tedeschi sono scesi in piazza per protestare contro le ultime misure di contenimento per il Coronavirus introdotte dalla cancelliera Angela Merkel. La manifestazione è degenerata in serata in momenti di violenza. Alcuni gruppi, riferisce la polizia, hanno «attaccato» le forze ordine che chiedevano ai manifestanti di disperdersi. «Ci sono stati numerosi attacchi», ha detto la polizia regionale della Sassonia, mentre sui social media scorrevano immagini di oggetti lanciati contro gli agenti alla fine del corteo, che ha raccolto migliaia di persone (si parla di 20 mila).


La manifestazione, alla fine della prima settimana di lockdown “light”, è stata organizzata dal movimento “Querdenker” (“Pensiero latelare”) che ormai è attivo in oltre cinquanta città in tutta la Germania e che spesso alle proteste viene affiancato da movimenti di estrema destra, estrema sinistra e cospirazionisti.

Foto e video copertina: Twitter

Leggi anche: