Coronavirus. Le foto dei camion a Bergamo erano una fake news? Le dichiarazioni della consigliera leghista

L’intervento della consigliera comunale è chiaro, poi nelle scuse cambia il soggetto che riguarda un’altra falsità

Il 21 dicembre 2020 la consigliera comunale Eleonora Leoncini della Lega, già candidata alle regionali toscane del 2020, ha sostenuto che durante la seduta comunale che le foto dei camion e dei militari a Bergamo durante l’emergenza Covid19 fossero una «fake news». Di fatto non lo sono, ma c’è stata probabilmente un bel po’ di confusione.

L’intervento della consigliera Leoncini è disponibile nel canale Youtube del Comune di San Casciano in Val di Pesa (Firenze), con il botta e risposta con la consigliera Niccolini.

Per chi ha fretta

  • La consigliera Leoncini nel suo intervento video fa riferimento ai camion e ai militari per dire che a Bergamo ci sia stata una «fake news».
  • Le foto e i video dei camion dei militari a Bergamo durante l’emergenza Covid19 non sono una «fake news».
  • Nel post Facebook di risposta alle contestazioni cambia soggetto: le bare.
  • La consigliera nel post Facebook fa riferimento a una bufala diffusa da alcuni utenti sui social: le foto del 2013 di Lampedusa scambiate con le bare di Bergamo.

Analisi

L’intervento della consigliera Leoncini è una risposta al seguente intervento della consigliera Niccolini in cui fa riferimento ai decessi e ai camion dell’esercito a Bergamo:

Ad oggi, 21 dicembre, in Italia ci sono stati altri 400 e passa morti, cioè persone che hanno perso la vita per il Covid. Ok? Non sto a menzionare se con il Covid o solo per il Covid, non mi perdo dentro queste cose. Quei numeri sono persone che non ci sono più e pretendo rispetto per questo. Ok? Non ci sono più! sono morti! Io non me le scordo le immagini dei camion dell’esercito che portano via le bare da Bergamo. Ok?

L’intervento della consigliera Leoncini (qui completo) è stato fatto circolare online attraverso un estratto di circa 34 secondi, focalizzandosi sulle seguenti affermazioni:

Sul discorso dei camion di Bergamo è una fake news che è stata pubblicata, è stata resa nota, dei camion, dei militari, perché erano le stesse foto passate.

L’estratto del video pubblicato il 23 dicembre nella pagina Facebook del Partito Democratico dove titolano «Follia negazionista della consigliera leghista»

Nell’intervento di Eleonora Leoncini è presente un chiaro «Sul discorso dei camion di Bergamo è una fake news» che risulta ampiamente scorretto in quanto i camion militari sono stati effettivamente utilizzati per trasportare le bare dei deceduti. Ne sono testimoni gli stessi cittadini di Bergamo che hanno filmato i mezzi.

Il 23 dicembre la consigliera comunale Leoncini pubblica sulla sua pagina il seguente post con il quale risponde alle contestazioni cambiando il soggetto del suo intervento: non più i camion e i militari, ma le bare.

Il PD sta scatenando la macchina del fango contro di me, attaccandomi perché sarei una “negazionista” del Covid, quando ho semplicemente ricordato a una consigliera di maggioranza, nel corso di una lunga, vivace e articolata seduta comunale, come alcune foto delle bare di Bergamo portate dai camion, circolate sui social, fossero FAKE, in quanto dichiaravano di ritrarre quanto suddetto, quando invece si riferivano a un naufragio al largo di Lampedusa. Dunque ribadisco: quelle foto sono fake, i morti di Bergamo no. Ai ‘sinceri democratici’ ricordo invece che dei 209 miliardi del Recovery Fund per l’Italia, il PD e i loro alleati di governo hanno deciso di destinarne solo 9 alla Sanita’. Viene da chiedersi: saranno mica loro, i veri negazionisti del Covid?

Fermo restando che la consigliera Leoncini non cita le bare nel suo intervento in video, ciò a cui fa riferimento è una bufala circolata sui social dove alcuni utenti (e a seguito alcuni siti) avevano diffuso le foto delle bare di Lampedusa del 2013 associandole erroneamente alla tragedia di Bergamo. La vicenda era stata cavalcata anche da alcuni noti complottisti italiani. A seguito della diffusione delle foto errate erano stati generati meme come quello sotto riportato:

Giuseppi & PD decidetevi! Di chi sono ‘ste bare?

Stessa foto, stesse bare… vogliono fregarci
Terrorismo mediatico & Fake-news sul “virus” per impiccarci tutti al M.E.S.

Queste, invece, sono le immagini diffuse dai giornalisti e fotografi sulle bare di Bergamo portate dai camion dei militari:

Bare deceduti nella chiesa di ogni santi nel cimitero di Bergamo e nella tenda protezione civile cliniche Gavazzeni Humanitas, Bergamo, 18 marzo 2020. ANSA/TIZIANO MANZONI

Di seguito il video pubblicato il 15 marzo su Youtube:

Conclusioni

La consigliera comunale Leoncini durante l’intervento video fa riferimento ai camion e i militari sostenendo che siano stati una «fake news». Il suo riferimento a delle «foto passate» era stato inevitabilmente collegato ai soggetti del suo discorso, ossia i camion e i militari. L’altro riferimento che probabilmente voleva intendere, sbagliando nell’esprimersi durante la seduta comunale, riguarda a delle foto diffuse da alcuni utenti e non a quelle riportate dai media italiani. Le affermazioni riportate dalla consigliera Leoncini durante il consiglio comunale del 21 dicembre 2020 risultano, di fatto, scorrette.

Leggi anche: