Usa, Biden si insedia in una Washington blindata: 200 mila bandiere al posto degli americani assenti – Il video

I militari della Guardia Nazionale presidiano la città. Mentre l’installazione “Field of Flags” occupa il centro della scena sul National Mall

Il 20 gennaio a Washington ci sarà la cerimonia di insediamento di Joe Biden e Kamala Harris, che assumeranno ufficialmente la carica di presidente e vice presidente degli Stati Uniti. Un evento che solitamente si trasforma in un bagno di folla, con centinaia di migliaia di persone provenienti da tutti gli Stati Uniti. Quest’anno sarà diverso, sia per le restrizioni anti-Coronavirus, sia per la misure di sicurezza supplementari messe in campo in città dopo l’assalto a Capitol Hill.


Così il comitato inaugurale di Biden ha pensato a una coreografia alternativa: 200 mila bandiere americane sono state infatti allineate sul National Mall, per rappresentare i cittadini che non potranno essere fisicamente presenti. L’installazione, denominata Field of Flags, comprende 56 colonne di luce che rappresentano gli Stati e i territori Usa e che si sono illuminate e si illumineranno di nuovo per 46 secondi in onore di Biden, 46esimo presidente degli Stati Uniti. Oggi, alle 23.30 ora italiana, Biden ed Harris renderanno omaggio alle quasi 400 vittime americane della pandemia, con una fiaccolata intorno allo specchio d’acqua del Lincoln Memorial.


Per quanto riguarda invece le misure di sicurezza, da giorni il National Mall è stato chiuso al pubblico, come gran parte del centro di Washington. La città è stata letteralmente “blindata” con 25 mila militari della Guardia Nazionale, che la presidiano nel timore di nuovi attacchi da parte dei gruppi armati di estrema destra. Il 18 gennaio l’Fbi ha lanciato un allarme: militanti di QAnon avrebbero infatti discusso una serie di piani per infiltrarsi tra i militari nel giorno dell’insediamento di Biden, ma i federali hanno aggiunto di non aver raccolto «nulla che indichi un’azione specifica». Una possibile minaccia è rappresentata anche dai cosiddetti “lupi solitari”, singoli individui non appartenenti ad alcun gruppo che potrebbero agire in maniera isolata.

Video:
Twitter / @BidenInaugural
Twitter / @mkraju

Leggi anche: