Vaccini, meno di 100 mila nuove somministrazioni in 24 ore. Al personale scolastico 50 mila dosi

Le persone che hanno ricevuto anche la seconda dose in tutta Italia sono 1.340.986: +6.267 rispetto a ieri

Sono 1.340.986 gli italiani e le italiane che hanno ricevuto anche la prima e la seconda dose di vaccino contro il Coronavirus in tutto il paese: +6.267 rispetto a ieri, quando erano 1.334.719. Ad oggi sono state somministrate in totale 3.682.425 di dosi nei 293 punti di somministrazione presenti in tutta Italia, +97.283 rispetto a 24 ore fa quando erano 3.585.142, su un totale di 5.189.110 dosi in distribuzione.


Secondo gli ultimi aggiornamenti dei dati monitorati dal ministero e dal governo, sono 2.240.690 le somministrazioni effettuate tra il personale sanitari e sociosanitario, 373.991 tra gli e le ospiti delle Rsa, 329.805 tra gli over 80, 32.999 tra le Forze Armate (ieri erano 27.728 dosi) e 51.376 per il personale scolastico (38.681 24 ore fa).

Sono poi 2.292.672 le dosi di siero somministrate alle donne e 1.389.753 agli uomini. La fascia d’età più vaccinata è quella 50-59, con 849.971 somministrazioni. Il vaccino Pfizer/BioNTech è il siero più diffuso in tutta Italia con 3.905.460 dosi in distribuzione. Seguono AstraZeneca e Moderna.

Leggi anche: