Patente vaccinale, il ministro Garavaglia: «Fondamentale, tutto il settore si sta muovendo». In Italia salgono a 8,3 milioni le dosi distribuite

Il vaccino più diffuso sul nostro territorio resta ancora il Pfizer: ne sono state distribuite 6,61 milioni di dosi

Secondo i dati pubblicati dal portale ufficiale del ministero della salute, il numero di dosi somministrate in Italia è arrivato a 8,34 milioni. Le persone vaccinate, quelle ad aver ricevuto quindi prima e seconda dose, sono così 2,65 milioni. La fascia di popolazione ad aver ricevuto più dosi di vaccino è quella tra gli 80 e gli 89 anni, a cui sono state destinate dall’inizio della campagna vaccinale oltre 2,33 milioni di dosi. Il vaccino più presente nel nostro territorio è il Pfizer: ne sono state distribuite 6,61 milioni di dosi.


Intervenendo al TG2, il ministro Massimo Garavaglia ha spiegato che un’accelerazione della campagna sarà fondamentale per questa estate, quando potrebbe diventerà realtà l’idea del passaporto vaccinale necessario per muoversi: «Il passaporto vaccinale è fondamentale, è già cominciata qualche prenotazione dall’estero di chi è vaccinato e vuole venire in Italia. Si sta muovendo tutto il settore su questo. Il 31 di questo mese in Sardegna inaugurano il centro per i test, quindi si potrà partire in sicurezza. L’obiettivo è che su questo si vada tutti insieme in Europa e si decida insieme, così che nessuno abbia vantaggi competitivi».

Leggi anche: