Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Minacciavano di morte il ministro Speranza per le chiusure, quattro indagati tra Cagliari, Torino, Enna e Varese

I quattro sono indagati per minaccia aggravata. In corso le operazioni per rilevare eventuali collegamenti con altre persone o gruppi organizzati

Quattro persone tra i 35 e i 55 anni sono indagate dalla procura di Roma per minaccia aggravata, dopo che tra ottobre 2020 e gennaio 2021 hanno inviato diverse email anche con minacce di morte al Ministro della Salute, Roberto Speranza e alla sua famiglia. Contro il ministro gli indagati promettevano ritorsioni e azioni violente per le misure restrittive contro la pandemia di Coronavirus. I carabinieri del Nas hanno perquisito le case dei quattro indagati, individuati tra Varese, Torino, Cagliari ed Enna.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: