Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il presidente dell’Iss Brusaferro : «I focolai della variante Delta possono eludere i vaccini» – Il video

Secondo Brusaferro va sfruttato il calo dei contagi «per monitorare e tracciare i casi»

Con l’avanzare della variante Delta in Paesi come il Regno Unito, anche in Italia si iniziano a valutare le strategie per monitorare l’andamento della nuova forma del Covid. Della quale non ci sono ancora informazioni capillari. «In Italia vengono segnalati focolai di varianti, anche da Delta, che possono eludere i vaccini», ha affermato il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro durante la consueta conferenza stampa per il monitoraggio settimanale dei dati della Cabina di Regia. «Questi focolai», prosegue Brusaferro, «devono essere monitorati con attenzione e ciò implica anche una grande attenzione nel tracciamento e nel sequenziamento dei casi. Questi insieme alla vaccinazione sono gli elementi che ci consentono di affrontare la situazione epidemica». Secondo Brusaferro l’arrivo in Italia della variante Delta deve essere collocare all’interno del quadro epidemiologico del Paese, in cui «tutte le regioni hanno raggiunto la zona bianca con incidenza inferiore a 50 da più di tre settimane». Per Brusaferro il costante rallentamento dei contagi, infatti, deve servire per effettuare «il tracciamento sistematico dei casi».


Video: Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev


Continua a leggere su Open

Leggi anche: