Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La discoteca Nafoura di Castellaneta Marina chiusa dopo una settimana di violazioni – Il video

I filmati dei party fino all’alba senza mascherine circolavano da tempo. Oggi l’intervento della questura di Taranto

La discoteca Nafoura di Castellaneta Marina era finita agli “onori” delle cronache la settimana scorsa per i suoi party fino all’alba senza mascherine. Le attività sono continuate indisturbate fino a ieri sera, come testimoniano i video che pubblichiamo. Poi, nelle scorse ore, la questura di Taranto ne ha disposto l’«immediata» chiusura dopo aver verificato «evidenti violazioni alle linee-guida previste. All’interno del locale infatti non erano state predisposte le misure all’accesso ordinato e distanziato degli avventori per impedire gli assembramenti. Quindi, ai sensi della normativa vigente è stata applicata la sanzione della chiusura immediata dell’attività». La questura precisa che «nello specifico all’interno del noto locale di intrattenimento per spettacoli e musica dal vivo, non erano state predisposte le misure all’accesso ordinato e distanziato degli avventori per impedire gli assembramenti». Di qui «la sanzione della chiusura immediata dell’attività». Il Nafoura è una delle discoteche più grandi della Puglia e negli anni ha ospitato diversi grandi nomi dello spettacolo e della musica.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: