Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Continua l’anno d’oro dello sport italiano: gli Azzurri vincono anche l’Europeo di football americano. Non succedeva da 34 anni

La Nazionale ha vinto il torneo continentale a Malmo, contro i padroni di casa svedesi, con il punteggio di 41-14

Erano 34 anni che la Nazionale italiana di football americano non vinceva il titolo europeo. L’ultima volta nel 1987, prima ancora nel 1983. E adesso, in un 2021 che ha regalato infinite gioie allo sport azzurro, il Blue Team è diventato campione d’Europa a Malmo, battendo gli svedesi, campioni di casa, con il punteggio di 41-14. «È tutto vero! È successo davvero! Campioni d’Europa!», recita il post pubblicato sui social dalla Federazione italiana football americano, che festeggia il lavoro della squadra dell’head coach Davide Giuliano. Il tricolore sventola ancora in una competizione continentale, dopo i successi delle Nazionali di calcio maschile, di pallavolo sia maschile che femminile e altri traguardi. Filippo Ganna, dopo l’incetta di medaglie olimpiche nel ciclismo, si è riconfermato campione del mondo a Bruges. Gianmarco Tamberi, oro a Tokyo 2020 dopo anni difficili segnati dagli infortuni, ha vinto la Diamond League a Zurigo.


E a proposito di Giochi, la compagine italiana italiana ha battuto il suo record di sempre per numero di medaglie: 40 in totale, con Marcell Jacobs portabandiera alla cerimonia di chiusura, dopo aver ricevuto la consacrazione di uomo più veloce del mondo, con l’oro nei 100 metri. Ancora più fortunata la spedizione azzurra alle Paralimpiadi: 69 medaglie e Bebe Vio – oro nel fioretto – elogiata persino dalla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. E anche se, in finale contro Novak Djokovic, è stato sconfitto, nell’anno d’oro dello sport italiano non può non essere citato Matteo Berrettini: lo scorso 11 luglio è diventato il primo azzurro della storia a calpestare l’erba di Wimbledon nell’ultimo atto del torneo di tennis londinese.


Leggi anche: