Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Olimpico non potrà essere pieno al 100% per Italia-Svizzera. Il Cts: capienza aumentata solo per le Finals di tennis a Torino

Tutti ci speravano e, invece, alla fine il Comitato tecnico scientifico ha dato parere negativo per la riapertura totale dell’Olimpico

I tifosi ci speravano e, invece, il Comitato tecnico scientifico ha lasciato tutti a bocca asciutta. Non ci sarà l’aumento, tanto atteso, della capienza del pubblico dello stadio Olimpico fino al 100 per cento per la partita di qualificazione ai Mondiali di calcio, Italia-Svizzera, prevista per il 12 novembre. Aumenta, invece, seppur di poco, la capienza del pubblico, dal 60 al 75 per cento, per le Atp Finals di tennis che sono programmate a Torino per il 14 novembre. Questo, dunque, il parere del Cts alla richiesta di deroga per i due eventi che era stata avanzata dalla Sottosegretaria allo Sport, Valentina Vezzali, secondo quanto apprende l’Ansa da fonti governative. Il no all’Olimpico è legato soprattutto alla crescita dei contagi di Covid-19, come ha confermato anche oggi il monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore di Sanità. La decisione degli esperti rilancia le speranze almeno del mondo sportivo dei palazzetti, che sin dal decreto del governo aveva protestato per la decisione di mantenere la capienza per le partite al chiuso al 50 per cento.


Foto in copertina di repertorio: ANSA/ANGELO CARCONI


Continua a leggere su Open

Leggi anche: