Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Eurovision 2022, è la notte dei Maneskin. La scaletta della finalissima di stasera: ecco come votare

Grande attesa per l’esibizione della band sul palco di Torino. Damiano, apparso con le stampelle, dice a “La Repubblica”: «Tranquilli, ho fatto concerti in condizioni peggiori»

Questa sera, per la finalissima dell’Eurovision Song Contest, i Maneskin torneranno al festival che ha trasformato la loro carriera in un trionfo mondiale. Lo faranno presentando per la prima volta dal vivo il loro nuovo singolo, Supermodel: brano che ha causato qualche problema al frontman Damiano, che adesso si muove grazie al supporto di una stampella a causa di una slogatura alla caviglia avvenuta durante le riprese del videoclip per la canzone. Il cantante ha tuttavia rassicurato i fan: «Tranquilli, ho fatto concerti in condizioni peggiori, una volta addirittura con la spalla che mi usciva, figuriamoci se mi faccio fermare da una piccola distorsione alla caviglia», ha raccontato in un’intervista pubblicata oggi sul quotidiano la Repubblica.


A distanza di un anno dalla vittoria al festival internazionale  grazie alla loro Zitti e buoni, i Maneskin hanno definito gli ultimi mesi «incredibili»: «L’Eurovision è stato il primo capitolo di una nuova carriera, ci ha garantito qualcosa che prima per noi era impossibile anche solo pensare», hanno dichiarato, aggiungendo tuttavia che non avrebbero «mai immaginato» di riuscire a vincere. Per poi rivolgere un pensiero ai concorrenti di quest’anno, augurando «a chi vincerà questa edizione di avere ancora più fortuna di quanta non ne abbiamo ottenuta noi». L’orario della performance dei Maneskin per questa sera non è ancora stato annunciato. Ecco invece cosa sappiamo sul programma della finale.


La scaletta del 14 maggio

La kermesse avrà inizio alle 20.30, e potrà essere seguita in diretta su Rai 1 o in streaming su RaiPlay. Il primo Paese a esibirsi sarà la Repubblica Ceca, con i We Are Domi, a cui farà seguito la Romania con WRS e il Portogallo con Maro. Sarà poi il turno dei The Rasmus dalla Finlandia, dopo i quali arriverà Marius Bear per la Svizzera. Sesti nella scaletta sono Alvan & Ahez per la Francia, a cui seguirà il duo Subwoolfer dalla Norvegia e Rosa Linn dall’Armenia. I nostri Mahmood e Blanco saranno noni nella scaletta, mentre i sondaggi prevedono che otterranno il quarto posto nella classifica finale, con una probabilità di vittoria pari al 6%. Dopo di loro, sia nella scaletta che nelle previsioni, troviamo Chanel per la Spagna. La cantautrice olandese S10 si esibirà per undicesima, subito prima dei Kalush Orchestra: il gruppo ucraino che viene dato per vincitore.

Dopo di loro, sarà il turno – nell’ordine – di Malik Harris per la Germania, Monika Liu per la Lituania, Nadir Rustamli per l’Azerbaigian, Jérémie Makiese per il Belgio, Amanda Tenfjord per la Grecia e Sigga, Beta, Elìn per l’Islanda. A seguire si esibiranno Zdob şi Zdub & Fraţii Advahov per la Moldavia, Cornelia Jakobs per la Svezia, Sheldon Riley per l’Australia e Sam Ryder per il Regno Unito (per il quale si prevede il secondo posto). Gli ultimi tre concorrenti – sui 25 totali – saranno Ochman per la Polonia, Konstrakta per la Serbia e Stefan per l’Estonia. È previsto inoltre un medley di Mika, che sta conducendo il festival insieme a Laura Pausini e Alessandro Cattelan. La performance degli ospiti avverrà al termine delle esibizioni dei concorrenti, quando il televoto sarà già stato avviato. Durante la serata ci sarà anche un’ospite speciale, direttamente dallo spazio: Samantha Cristoforetti, astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea e attualmente impegnata nella Missione Minerva, si collegherà “con la terra” e con il PalaOlimpico di Torino.

Come si vota

Le preferenze del pubblico comporranno le votazioni finali insieme a quelle delle giurie nazionali: anche quest’anno è possibile infatti avvalersi del televoto per provare a far vincere i propri cantanti preferiti. A meno che quei cantanti non siano Mahmood e Blanco, se vivi in Italia: il regolamento infatti prevede che nessun Paese possa votare per i propri rappresentanti. Sarà possibile votare via SMS (al numero 475.475.0 con il codice di identificazione a due cifre della propria scelta) o rete fissa (chiamando il numero 894.222, e digitando poi il codice a due cifre della nazione scelta), ma anche sull’app ufficiale dell’evento. La Rai ha ricordato che «il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica, fissa o mobile, è di 5 (cinque) per ciascuna delle Sessioni di voto previste». Il televoto sarà aperto dopo l’esecuzione dell’ultimo brano e si chiuderà dopo 15 minuti. La conferenza stampa dei vincitori è prevista per le 00.45.

Leggi anche: