Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Milan, sfuma anche Sanches: si è promesso al PSG

Dopo Botman sfuma anche il centrocampista del Lille che raggiungerà il suo mentore Campos a Parigi

Il Milan rischia di incassare la seconda cocente delusione nel giro di una settimana. Dopo aver visto sfumare Botman infatti i tifosi rossoneri rischiano di dire addio anche al sogno Renato Sanches che, con il passare dei giorni, sembra sempre più distante dal trasferimento in Italia. A far saltare i piani di Paolo Maldini e Ricky Massara è stato l’inserimento del Paris Saint-Germain nella trattativa con l’entourage del giocatore. Gli ottimi rapporti tra il dirigente parigino Luis Campos e l’agente Jorge Mendes infatti sembrano aver fatto la differenza in positivo, con il Milan che adesso sembra costretto a virare su un nuovo obiettivo per rinforzare la mediana.


Come un padre

EPA/CAROLINE BLUMBERG | Renato Sanches in azione Bordeaux-Lille, Bordeaux, Francia, 22 dicembre 2021

A fare la differenza nella scelta del giocatore è il legame viscerale che intercorre tra Renato Sanches e Luis Campos, l’uomo che lo ha portato al Lille e che per il giocatore rappresenta quasi una figura paterna. Per questo, nella testa del centrocampista, rifiutare la chiamata dell’uomo che lo ha lanciato sul panorama internazionale rappresenterebbe quasi un tradimento. Una dinamica che ha ridotto drasticamente le chance del Milan di convincere il giocatore, con cui manca anche un’intesa economica definitiva. Insomma, le strade del Milan e Renato Sanches sembrano destinate a non incrociarsi. O almeno non nella sessione di calciomercato che si aprirà a luglio.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: