Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Will Smith si scusa con Chris Rock dopo lo schiaffo agli Oscar: «Non mi parla, quando sarà pronto si farà vivo»

La star di Hollywood ha pubblicato un video sui social in cui definisce «inaccettabile» il proprio comportamento

Will Smith torna a parlare dello schiaffo a Chris Rock durante la notte degli Oscar. L’attore premiato dall’Academy per la sua performance in Una famiglia vincente – King Richard, in un video pubblicato sui social si dice «profondamente pentito» per l’accaduto, definendo «inaccettabile» il proprio comportamento. Dal palco di Los Angeles Rock aveva fatto una battuta in diretta mondiale sulla testa rasata della moglie di Smith, Jada Pinkett, che soffre di alopecia. L’attore che da lì a poco avrebbe salito di nuovo quei gradini per ritirare il premio come miglior attore, si è diretto verso Rock e gli ha dato uno schiaffo. «È stata questione di un minuto», ha detto nel video. «Ho contattato Chris e il messaggio che mi è tornato indietro è che non è pronto a parlare», ha detto l’attore di Filadelfia, che ha chiesto scusa anche alla madre di Chris Rock e al fratello Tony: «Non c’è stata una parte di me che ha pensato che fosse il modo giusto di comportarsi in quel momento».


In un monologo tenuto durante lo spettacolo di Kevin Hart al NC Bank Arts Center di Holmdel, in New Jersey, anche Chris Rock era tornato su quell’episodio qualche giorno fa. «Chiunque abbia detto che le parole feriscono non ha mai preso un pugno in faccia», ha detto il comico che ha ammesso di essersi fatto scivolare di dosso «quella ca**o di roba». Will Smith è già stato escluso dalle cerimonie per gli Oscar dei prossimi 10 anni, mentre rimane ancora in piedi l’ipotesi di un risarcimento per i danni.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: