Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Meloni premier, il sì di Tajani e Salvini: «Il partito più votato propone il nome» – Il video

Presentato il nuovo simbolo di Forza Italia, con il riferimento al Partito Popolare Europeo

«Noi abbiamo detto che non abbiamo nessuna preclusione nei confronti di nessun leader del centrodestra», dichiara il coordinatore generale di Forza Italia Antonio Tajani, facendo eco alle dichiarazioni di ieri di Giorgia Meloni e a quelle del leader della Lega Matteo Salvini. Stamattina, l’ex Ministro dell’Interno, che in passato era stato più prudente, ha detto esplicitamente: «Chi prende più voti avrà l’onore e l’onere di indicare il nome al capo dello Stato che ha l’ultima parola, sarà lui a dover affidare la guida del Paese. Se prende un voto in più Giorgia Meloni, il premier lo fa Giorgia Meloni», ha dichiarato dopo una visita alla sede di Telefono Donna Onlus nell’Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano.


«Questa è la democrazia», ha dichiarato Salvini per poi fare riferimento alla litigiosità della coalizione di centrosinistra. «Dall’altra parte invece c’è il gratta e vinci tra Letta, Renzi, Calenda, Di Maio, Bonino, Speranza, Conte, Fratoianni e chi più ne ha più ne metta» ha detto il leader del Carroccio. Ieri, in un’intervista a Rtl 102.5, Meloni aveva dichiarato che «le regole nel centrodestra si conoscono: Il partito che prende più voti in una coalizione propone al presidente del consiglio la figura che vorrebbe fosse indicata come premier», aggiungendo pensa che «chi vota Fratelli d’Italia voti in quest’ottica».


Il nuovo simbolo di Forza Italia

Nella stessa conferenza stampa in cui ha parlato della premiership, Tajani ha anche presentato il nuovo simbolo di Forza Italia con in alto, un riferimento al Partito Popolare Europeo: «È il simbolo con cui ci presenteremo alle elezioni del 25 settembre» – ha detto Tajani – «È un simbolo che porta i colori di FI, il nome del nostro leader ma abbiamo aggiunto il Ppe perché, in accordo con la famiglia popolare, abbiamo deciso di ribadire che a questa campagna elettorale c’è una presenza forte di una anima cristiana, democratica, liberale, riformista, garantista che fa esplicito riferimento ai valori del Partito popolare europeo».

Facebook | Il nuovo logo di FI

Le intenzioni di voto al 5 agosto

Secondo l’ultimo sondaggio di Swg, Meloni è la leader più apprezzata dagli italiani, con il 32% delle preferenze. A seguire il segretario del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte (25%). Non lontani si schierano il segretario del Pd Enrico Letta e lo stesso Salvini, entrambi intorno al 23%. Infine si piazzano Carlo Calenda di Azione (20%) e Silvio Berlusconi di Forza Italia (19%). L’elettorato di centrodestra pare essere il più sicuro della propria scelta, con solo il 28% di astensionismo, contro il 31% di quello di centrosinistra e il 54% di quello di centro.

Video in evidenza: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Continua a leggere su Open

Leggi anche: