Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Juventus, finalmente Paredes: discepolo di Riquelme con l’Italia nel destino

Il centrocampista argentino sbarcherà a Torino nella serata di mercoledì 31 agosto. Arriva in prestito con diritto di riscatto che potrebbe trasformarsi in obbligo

Leandro Paredes è un nuovo giocatore della Juventus. L’argentino sta svolgendo le visite mediche a Parigi, prima di sbarcare a Torino per iniziare la sua nuova avventura in bianconero. La fumata bianca tra il club di Agnelli e il Paris Saint-Germain è arrivata sulla base di un prestito con diritto di riscatto, che potrebbe trasformarsi in obbligo al verificarsi di determinate condizioni, per 15 milioni più eventuali 5 di bonus. Il giocatore è atteso in Italia nella serata di mercoledì 31 agosto. Ed è proprio la prospettiva di tornare a respirare il calcio della Serie A che ha convinto il classe ’94 a lasciare il PSG dopo una lunga trattativa di calciomercato. Quello che lega la famiglia Paredes al Bel Paese è infatti un rapporto che va oltre la semplice vita professionale, iniziato nel 2014.


L’amore per l’Italia

ANSA | Leandro Paredes con la maglia della Roma

Ad aprire le porte del nostro Paese a Leandro Paredes è stato Walter Sabatini, che lo portò alla Roma dopo averlo notato nel Boca Juniors. In Serie A, prima di vestire la maglia dei giallorossi, ha giocato anche con Chievo Verona ed Empoli. All’estero invece ha vestito le maglie di Zenit San Pietroburgo e PSG. Ma l’amore di Paredes per il nostro Paese va oltre il calcio: il campione argentino e la moglie Camila Galante – con cui si è sposato nel 2017 – hanno scelto di far nascere entrambi i figli, Victoria di 9 anni e Giovanni di 6, in Italia.


Idoli e passioni

ANSA | Juan Roman Riquelme in campo con il Boca Juniors

Cresciuto con la maglia del Boca Juniors addosso, Paredes in campo si è sempre ispirato a Juan Roman Riquelme. E proprio nel Boca è riuscito ad esaudire sogno di giocare fianco a fianco con il suo idolo. Tra gli idoli di gioventù oltre a Maradona – immancabile – ci sono anche Zidane, Pirlo e Totti. Ma il calcio non è l’unica passione del centrocampista. Da vero argentino infatti, Paredes è un vero amante dell’asado (la classica grigliata di carne mista) che spesso ama organizzare con i suoi compagni di squadra. L’altro amore del giocatore è la moda: in pubblico infatti appare sempre con un outfit impeccabile, curato nei minimi dettagli.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: