Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La Russia: «L’Ucraina vuole armi nucleari Nato nel suo territorio»

Shoigu: un ricatto nucleare da Kiev

Gli Usa e gli Stati europei ignorano il ricatto nucleare dell’Ucraina. Che vuole invece creare una bomba nucleare sporca. Ed è disponibile a schierare armi nucleari Nato sul suo territorio. Lo ha detto il ministero dell Difesa russo Sergei Shoigu durante un meeting con la Bielorussia. «La Russia è a conoscenza dei tentativi di Kiev di creare una bomba nucleare “sporca” e della sua disponibilità a schierare armi nucleari della Nato sul suo territorio», ha sostenuto Shoigu secondo quanto fatto sapere dalla Tass. Intanto il Cremlino è tornato ad accusare il Regno Unito di aver diretto e coordinato il sabotaggio del gasdotto Nord Stream: «I nostri servizi di intelligence hanno le prove, valuteremo la risposta», ha detto il portavoce russo Peskov. Accuse che Londra ha respinto seccamente: «Fanno parte del manuale di distrazione dalla realtà usato dal Cremlino», ha replicato un portavoce del premier Sunak.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: