Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Banksy in una città martire dell’Ucraina. L’artista posta una sua opera dipinta su un muro di Borodjanka

Il giorno prima il fotoreporter Ed Ram aveva diffuso altri due murales che sembravano portare la firma del misterioso street artist

Lo street artist Banksy in azione nella città di Borodjanka, un centro abitato poco lontano dalla capitale ucraina. A confermare la notizia del suo passaggio, l’immagine di un murales – da lui stesso pubblicata sul suo canale Instagram – che ritrae una ragazza fare un’acrobazia tra la macerie di un palazzo distrutto dalle bombe, nell’insediamento urbano dell’Oblast’ di Kiev. Non si tratta della prima opera del misterioso artista britannico in Ucraina: giovedì 10 novembre, infatti, il fotoreporter Ed Ram aveva diffuso altri due stencil raffiguranti un judoka che stende a tappeto un uomo adulto, con un richiamo al leader del Cremlino Vladimir Putin che è stato sospeso da presidente onorario della federazione internazionale di Judo e due bimbi su alcuni blocchi di marmo che sembravano giocare su un’altalena, che nella realtà è un cavallo di frisia, ostacolo difensivo per impedire l’avanzata del nemico. Rilanciati dai due suoi colleghi che in Italia hanno curato diverse mostre dell’artista misterioso, i murales sembravano portare la firma di Banksy e molti stavano aspettando la «rivendicazione» ufficiale.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Banksy (@banksy)


Continua a leggere su Open

Leggi anche: