Kate Middleton «può non tornare mai più nel ruolo di prima». I dubbi sul futuro e sulla guarigione

Il principe William aveva dichiarato a maggio che sua moglie «stava bene» e diverse indiscrezioni parlano di miglioramenti. Ma secondo fonti vicine alla coppia, lo staff reale è impegnato a riconsiderare il ruolo della principessa

Crescono i dubbi sulle recenti notizie relative al miglioramento delle condizioni di salute di Kate Middleton, dopo che una fonte vicina alla Casa reale britannica ha rivelato all’Us Magazine che la principessa del Galles «potrebbe non tornare mai più nel ruolo in cui la gente la vedeva prima». Al momento, spiega la fonte alla rivista americana, lo staff della principessa «sta valutando ciò che sarà in grado di affrontare al suo ritorno». Nelle scorso settimane, era stato il marito William a rompere il muro di riserbo imposto sulla salute della principessa, che lo scorso marzo aveva rivelato di avere il cancro. Nel corso della visita al St. Mary’s Community Hospital il 10 maggio scorso, il principe William aveva risposto a un amministratore dell’ospedale che sua moglie «stava meglio» e aveva raccontato come i suoi figli fossero gelosi dei suoi viaggi senza di loro.


Le condizioni di salute in miglioramento

Un fonte considerata molto vicina alla coppia reale ha spiegato a Us Magazine che nelle ultime settimane Kate Middleton «è stata un genitore attivo». Sarebbe stata vista impegnata in diverse commissioni con i membri della sua famiglia e da sola: «Si sente abbastanza forte da essere molto coinvolta con i bambini». Un’altra fonte ha aggiunto che la guarigione di Kate «sta andando bene. Non riesce a vedere molte persone perché è suscettibile ad ammalarsi e non vogliono che venga compromessa, ma si muove». Alla luce di tutto questo però lo staff della principessa, aggiungono le fonti all’Us Magazine, sarebbe impegnato a rivalutare il suor ruolo, in vista del suo ritorno agli impegni istituzionali.


«Tornerà con il via libera dei medici»

Secondo le ultime indiscrezioni, spiega Us Magazine, la principessa non potrà riprendere a lavorare almeno fino all’autunno, se non fino alla fine dell’anno in corso. L’8 giugno sono previste le prove generali del Trooping the colour, un evento in cui Kate avrebbe dovuto fare un saluto alle guardie irlandesi. Dopo le voci su una sua possibile presenza, Kensington Palace aveva chiarito: «Siamo stati molto chiari sul fatto che ha bisogno di spazio e privacy per riprendersi in questo momento. Tornerà al lavoro quando avrà avuto il via libera dei medici».

Leggi anche: