Ginnastica ritmica: Farfalle d’oro nell’All around della World Challenge Cup

di OPEN

La nazionale italiana vince nettamente con 50.250 punti, davanti a Bulgaria e Russia. Nell’individuale, bronzo per Alexandra Agiurgiuculese

Vice campionesse del mondo in carica, a Guadalajara sono arrivate prime. La nazionale italiana di ginnastica ritmica – con la capitana Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Martina Santandrea, Letizia Cicconcelli e Anna Basta – ha vinto la medaglia d’oro nell’All around della World Challenge Cup a Guadalajara, Messico.

Le Farfalle hanno vinto con un distacco netto rispetto alle altre squadre sul podio: 50.250 punti contro quelli della Bulgaria (49.100 punti) e della Russia (46.950). I punti sono il risultato del punteggio guadagnato alle 5 palle (25.500) e nel misto cerchi e clavette (24.750).

Nell’individuale, una bella prova di Alexandra Agiurgiuculese, medaglia di bronzo con 77.300 punti. I gradini più alti sono tutti della Russia: l’oro spetta a Aleksandra Soldatova, prima con 84 punti netti, l’argento a Ekaterina Selezneva, seconda a quota 80.850.

Le ginnaste allenate da Emanuela Maccarani oggi parteciperanno alle finali di specialità. La World Challenge Cup prosegue a Minsk, Bielorussia (16-18 agosto), Cluj-Napoca, Romania (23-25 agosto), Kazan, Russia (30 agosto-1 settembre) e a Portimao, in Portogallo (6-9 settembre).

Leggi anche: