Salvini gela Di Battista: «È un chiacchierone tropicale a pagamento» – Il video

Il leader leghista risponde all’esponente 5 Stelle che ieri in tv aveva detto: «Se fa cadere il governo entro il 15 luglio, chiederò di superare il vincolo dei due mandati»

A poche ore dall’annuncio di Alessandro Di Battista, che chiederà l’annullamento del vincolo dei due mandati per i parlamentari 5 Stelle se «Salvini dovesse fare cadere il governo entro il 15 luglio», è arrivata la replica del ministro dell’Interno.

«Perché io dovrei fare cadere il governo?» chiede ironicamente il segretario leghista. A metà luglio infatti si chiuderà l’ultima finestra elettorale per andare al voto anticipato il 29 settembre, ultimo giorno utile per consentire a un nuovo governo di assumersi la responsabilità della manovra.

E sull’esponente 5 Stelle, in uscita con un nuovo libro in cui non ha risparmiato critiche ai colleghi di partito, dice: «Lo invidio, passa i suoi mesi in giro per il mondo pagato», aggiungendo di preferire il dialogo con altri esponenti M5S rispetto a lui.

Leggi anche: