De Ligt, il Barcellona non si arrende. Ma la Juve è serena

immagine non trovata :(

In Spagna, al contrario, parlano di “panico” bianconero. Ceballos, niente Milan

Nessun allarmismo, nonostante la concorrenza abbia tirato di nuovo fuori gli artigli (e il portafogli). Matthijs De Ligt, 20 anni il prossimo mese, è sposo promesso della Juventus. Non siamo ancora alle pubblicazioni, ma le obiezioni al matrimonio di Barcellona e Psg non dovrebbero rovinare la cerimonia.

La Juventus è serena: ha avuto rassicurazioni da Raiola, l’agente del calciatore. Non è poco. Il difensore olandese è d’accordo su tutto: contratto di cinque anni a 12 milioni di euro netti a stagione (i bonus sono compresi e facilmente raggiungibili).

L’ultimo ostacolo, sul quale gioca soprattutto il Barcellona, è la resistenza finale dell’Ajax. L’offerta della Juve (55 milioni fissi più 10 di bonus) non è stata ancora accettata. Gli olandesi ne voglionio 75 e cash. La distanza non è oceanica. E, nonostante in Spagna agitino lo spettro del “panico per la Juve“, la situazione sembra essere sotto controllo. Lunedì dovrebbe essere il giorno decisivo per De Ligt in bianconero.

Milan, ciao Ceballos. Va a Londra

Niente da fare, invece, per il Milan. Che ha sognato Dani Ceballos, fresco campione d’Europa con la Spagna Under 21, ma consapevole delle difficoltà del caso. E della feroce concorrenza. Così è stato. Il centrocampista del Real Madrid è pronto a dire sì al Tottenham.

A convincerlo definitivamente una telefonata di Pochettino. L’allenatore degli Spurs gli ha assicurato centralità nel progetto e vetrina garantita. Lo spagnolo non chiedeva altro. Londra lo aspetta.

View this post on Instagram

🙌🏻 🙌🏻 Hoy quiero dar las gracias a todos aquellos que han hecho posible este título. Desde el primero al último de mis compañeros; a todos los miembros del cuerpo técnico que se han dejado el alma y han tenido fe ciega en este grupo desde el primer momento; a mi familia, a mi pareja y a mis amigos. Sin vuestro apoyo y aliento esto hubiera sido imposible. Y también a la afición. Gracias porque hemos sentido vuestro calor y vuestra fuerza durante todo el torneo. Y por último, quiero dedicar especialmente este torneo a mi amigo y compañero José Antonio Reyes y a su familia. Se que has estado apoyándonos allá donde estés. Toda mi fuerza para Jose , joni y ánimo para ellos y especialmente para Juanma. Estamos contigo y te recuperarás pronto amigo. ⚽️🇪🇸 // 🙌🏻🙌🏻 Today I want to thank everybody who made this title possible. To each and everyone of my team mates; all the members of the technical staff, who put their soul into it and believed blindly in this group from day one. To my family, my partner and friends. This would have been impossible without your support and encouragement. Also to the fans. Thank you, because we felt your warmth and strength through the whole tournament. And last but not least, I want to dedicate this tournament to my friend and fellow countryman José Antonio Reyes and his family. I know you have been supporting us from where you are. All my strength and courage goes to them, and specially to Juanma. We think about you and you will recover soon, my friend. ⚽️🇪🇸 @sefutbol #EuroU21 #larojita #laroja #graciasespaña #thanksspain #finaleurosub21 #finaleuroU21 #españacampeona #spanishchampions

A post shared by Daniel Ceballos Fernandez (@danifuli10) on

Foto copertina / Ansa

Leggi anche: