Neymar, altro giallo: rubano la sua intervista prima della messa in onda. Riguardava il suo futuro

Incredibile dal Brasile: ignoti forzano l’auto di un giornalista. Ma un’altra tv avrebbe la registrazione sottratta…

Di giallo Neymar non può avere evidentemente solo i capelli, tinti la scorsa settimana anche per celebrare la vittoria del suo Brasile in Copa America (anche se lui ha saltato per infortunio la manifestazione).

Il craque del Psg si è reso involontario protagonista di un altro colpo di scena: mentre lui si ostina a chiedere la cessione al Barcellona, e con il ds del Psg Leonardo a rispondergli dopo tre ore di faccia a faccia che l’operazione in uscita è molto complicata, ignoti hanno rubato alla catena Uol Esporte la registrazione di una intervista realizzata con l’attaccante la scorsa settimana e nella quale O’ Ney parlava anche del suo futuro. Dichiarazioni che avrebbero dovuto essere pubblicate proprio oggi.

L’auto forzata

La notizia della sparizione è stata data dalla stessa tv che ha raccontato come il suo giornalista, Joao Paulo Verguerio, abbia realizzato due interviste con Neymar: una giovedì scorso e un’altra, afferente il suo futuro e con importanti dichiarazioni del calciatore, due giorni dopo. Un bel colpo giornalistico se non fosse che ignoti hanno forzato il bagagliaio dell’auto del giornalista rubando la scheda-video con l’intervista.

I rinforzi e la telecamera accesa

La registrazione è persa, precisamente rubata, ma la speranza è l’ultima a morire. E il supporto arriva da un altro supporto. Video, per l’esattezza. Una seconda tv, che aveva realizzato un’altra intervista con Neymar qualche minuto prima, sostiene sui social di avere lasciato accesa la camera e di essere, dunque, in possesso del duplicato del materiale rubato. Il mistero è sempre più fitto. Cosa avrà detto Neymar? A breve la registrazione bis dovrebbe svelare tutto.

Foto copertina / Ansa

Leggi anche: