Toninelli, la gaffe sullo sblocco della Asti-Cuneo: in diretta mostra quella foto – Il video

Un cantiere che riparte è sempre una notizia positiva. Peccato però che quello mostrato da Toninelli sia un tratto di autostrada sbagliato

[Aggiornamento del 2/08/2019, h 17:30: in questo articolo abbiamo scritto erroneamente che Toninelli ha mostrato il tratto sbagliato della Asti-Cuneo. In realtà il ministro delle Infrastrutture non ha commesso alcun errore: il perché lo spieghiamo in questo articolo. Open si scusa con i lettori e col ministro Toninelli]

Un annuncio certamente positivo quello dello sblocco del cantiere dell’Asti-Cuneo, una notizia da comunicare a gran voce, specie in questa fase di difficoltà legata al «sì» al Tav.

E così ha fatto il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli ieri, in diretta Facebook, con tanto di immagini in A4 stampate a colori per mostrare agli spettatori il tratto autostradale interessato da lavori.

Peccato però che le foto – mostrate con l’entusiasmo che contraddistingue chi raggiunge un traguardo – fossero sbagliate, si riferissero a un altro tratto con cantieri fermi.

Secondo quanto riporta La Stampa, il tratto indicato da Toninelli è quello successivo per il quale invece non c’è ancora certezza sui tempi di riapertura del cantiere, fermo da circa 12 anni.

Leggi anche: