MONDO :

Hong Kong, la protesta all’undicesimo weekend: un fiume di ombrelli pacifico sfida Pechino – Le foto

La leader Bonnie Leung ha detto che oggi deve essere «un giorno di pace», rinnovando l’invito a «mostrare al mondo che la gente di Hong Kong è pacifica»

Sono immagini impressionanti quelle che vengono da Hong Kong e che mostrano migliaia di persone in strada (gli organizzatori parlano addirittura di milioni) – nonostante la pioggia – verso Victoria Park, nel cuore di Hong Kong per prendere parte alla manifestazione del Civil Human Rights Front che si sta battendo contro la legge sulle estradizioni in Cina.

No scontri, giornata pacifica

Una delle leader, Bonnie Leung, ha detto che oggi deve essere «un giorno di pace», rinnovando l’invito a «mostrare al mondo che la gente di Hong Kong è pacifica». Una risposta forte e chiara agli scontri violenti con la polizia della scorsa settimana in aeroporto

Cosa chiede il movimento

Le dimissioni della governatrice Carrie Lam oltre a elezioni democratiche, con suffragio universale, e l’indagine sui metodi brutali che sarebbero stati usati dalla polizia cinese.

Ci sono anche i pro-Pechino

Sabato, invece, a Tamar Park, è sceso in piazza il fronte pro-Pechino: più di 476 mila persone – ma “solo” 108 mila per la polizia – che ha aderito al raduno della Safeguard Hong Kong Alliance (comprendente i principali leader politici e del business della città).

Leggi anche: