Coronavirus, scuole chiuse per un’altra settimana: conferme in Lombardia ed Emilia Romagna

Prolungata la sospensione delle attività scolastiche per tutta la Lombardia e l’Emilia Romagna per altri sette giorni

Confermata in Lombardia ed Emilia Romagna la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino a sabato 7 marzo per l’emergenza Coronavirus. A chiarirlo è stato l’assessore regionale Giulio Gallera, che al Tgr Lombardia ha detto come da parte del governo ci sia «sostanziale adesione alle nostre richieste», per quanto restino alcuni approfondimenti da fare, innanzitutto sulle misure disposte ieri dal Consiglio dei ministri a sostegno di imprese e lavoratori. Chiuse per l’intera settimana anche le scuole, i nidi e le università dell’Emilia Romagna, come annunciato dal presidente Stefano Bonaccini su Facebook.

La sospensione delle attività per gli atenei lombardi era stata invece già stabilità fino al 9 marzo. Nessuna conferma per il momento a proposito della chiusura delle scuole per quanto riguarda le altre regioni più colpite dai casi di contagio, cioè Veneto ed Emilia Romagna. Ieri intanto il Cdm ha deciso per la proroga al tetto minimo di 200 giorni per la validità dell’anno scolastico.

Il parere degli esperti:

Leggi anche: