Clima, l’ultimo decennio è stato il più caldo di sempre. Il 2019 tra i tre anni più infuocati – Il report

Nel 2010-2019 la crescita è stata di 0,2°C sul decennio precedente. Tutti gli anni dal 2013 in poi hanno registrato temperature più elevate di qualsiasi altro periodo dal 1800

Ogni decennio dal 1980 è stato più caldo di quello precedente, e il 2019 è stato uno dei tre anni più caldi in assoluto, superato solo dal 2015 e dal 2016. Il resoconto arriva dagli ultimi dati del Bulletin Of The American Meteorological Society. Un cambio rapido del clima globale annunciato progressivamente da ghiacciai in scioglimento e incendi improvvisi e che ha visto, dagli anni ’80 a oggi, un innalzamento delle temperature mai più fermatosi.

L’ultimo decennio, 2010-2019, è stato di 0,2 ° C più caldo rispetto ai 10 anni precedenti dal 2000 al 2009, un progressivo peggioramento dovuto all’altrettanto progressivo aumento delle emissioni di gas serra nel mondo. Non solo. Le analisi hanno dimostrato come tutti gli anni dopo il 2013 hanno registrato temperature più elevate di qualsiasi anno dalla metà del 1800. «La temperatura media globale è forse l’indicatore climatico più semplice attraverso il quale visualizzare i cambiamenti in atto nel nostro clima ed è evidente come tutto si stia modificando in tempi sempre più rapidi», ha concluso Dunn.

La stagione di crescita nell’emisfero settentrionale è stata di otto giorni più lunga della media nel 2019. Mentre i ghiacciai di montagna si sono ridotti in tutto il mondo per il 32esimo anno consecutivo, l’Amazzonia, la Siberia, l’Australia e l’Indonesia sono stati teatro di incendi disastrosi. «Un certo numero di eventi estremi, come incendi, ondate di caldo e siccità, hanno almeno una parte delle loro radici legate all’aumento della temperatura globale», ha ribadito Donn.

Leggi anche: