Coronavirus, 1.326 i nuovi positivi ma con più di 100mila tamponi. Sei morti, aumentano i ricoverati (+57) – Il bollettino della Protezione civile

Le regioni che hanno registrato il maggior incremento di nuovi casi sono la Lombardia (237), il Veneto (163) e il Lazio (130)

Il bollettino del 2 settembre

Superata per la prima volta, dall’inizio dell’epidemia, la soglia di 100mila tamponi processati nel Paese in un solo giorno: sono 102.959 (ieri erano 81.050) per un totale di 8.828.868. Conseguentemente, però, torna sopra quota mille il dato relativo all’incremento dei casi di Coronavirus: sono 1.326 le nuove infezioni, ieri erano 978 e due giorni fa 996. Il totale dei casi registrati in Italia, stando al bollettino della Protezione Civile e del Ministero della Salute, ha raggiunto la cifra 271.515.


I morti, invece, sono arrivati a quota 35.497: le vittime segnalate oggi sono 6, ieri erano 8 e due giorni fa di nuovo 6. Il computo totale dei guariti, invece, è di 208.201. Le persone attualmente positive in Italia sono 27.817 (ieri erano 26.754). Di queste, 1.437 sono ricoverate con sintomi (ieri erano 1.380), 109 si trovano in terapia intensiva, 2 in più rispetto a ieri e 26.271 sono sottoposte a isolamento domiciliare. Le regioni che hanno registrato il maggior incremento di nuovi casi, oggi, sono la Lombardia (237), il Veneto (163) e il Lazio (130).

Ieri e oggi a confronto

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

I positivi al Covid-19 Regione per Regione

Ecco i dati sulle persone attualmente positive al Coronavirus regione per regione:

Grafiche a cura di Vincenzo Monaco

Leggi anche: